Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto della
GeoCollect GmbH
Milchstrasse 8,
20148 Hamburg

§ 1 Ambito di validità

1. Le prestazioni contrattuali sono regolate esclusivamente dalle presenti condizioni. Esse si applicano a tutte le relazioni d’affari correnti e future tra noi e il cliente, anche se non vengono concordate espressamente di nuovo.
2. Le condizioni contrattuali divergenti, contrastanti o aggiuntive alle presenti Condizioni generali di contratto, poste dal cliente, anche se sono noti a noi, non fanno parte del contratto a meno che la loro validità non sia stata espressamente approvata per iscritto. Le nostre condizioni di vendita si applicano anche se, essendo noi a conoscenza di condizioni del cliente contrastanti o divergenti dalle nostre condizioni generali di vendita, effettuassimo senza riserve la fornitura di beni e servizi.

§ 2 Termini di consegna, obbligo di prestazione

1. Le nostre offerte sono da considerarsi non impegnative né vincolanti. Modifiche tecniche e cambiamenti di forma, colore e/o peso sono riservati nei limiti di quanto possa essere considerato accettabile per il cliente.
2. Eseguendo l’ordine, il cliente dichiara in maniera vincolante di voler acquistare la merce. Siamo autorizzati ad accettare l’offerta del contratto formulata nell’ordine entro quattro settimane dalla data dell’ordine.
3. Per l’accettazione, la dimensione e l’esecuzione della fornitura sono esclusivamente rilevanti gli accordi stipulati o confermati per iscritto o a mezzo fax. Accordi telefonici o orali o accordi collaterali, per essere validi, devono essere confermati per iscritto dalle parti contraenti.
4. Qualora il cliente cada in mora d’accettazione o violi altri obblighi di collaborazione, siamo autorizzati a pretendere il rimborso dei danni a noi derivanti e delle eventuali spese sostenute. Ulteriori richieste di risarcimento sono riservate.
5. Se il cliente è una società ai sensi del § 14 del codice civile tedesco (BGB), non si applicano le disposizioni del § 312e comma 1 frase 1 n° 1-3 e frase 2 BGB.
6. La conclusione del contratto è soggetta alla corretta, completa e tempestiva consegna da parte dei nostri fornitori. Questo si applica solo nel caso in cui non ci assumiamo la responsabilità della consegna mancata o errata, rispettivamente ritardata e abbiamo concluso un’operazione di copertura congrua con il nostro fornitore. Il cliente verrà informato immediatamente dell’indisponibilità della prestazione. Una prestazione corrispettiva già resa da lui sarà rimborsata immediatamente, salvo che l’ostacolo fosse evidente già alla conclusione del contratto.
7. Abbiamo il diritto di effettuare consegne parziali. Consegne parziali saranno messe in conto immediatamente.
8. Qualora la prestazione dovuta da noi è determinata solo dal suo tipo, siamo solo impegnati a fornire. Se non siamo poi obbligati a fornire, informeremo immediatamente il cliente ai sensi del § 2, comma 7 frase 3 delle presenti Condizioni e rimborseremo immediatamente un pagamento già effettuato.

§ 3 Riserva di proprietà

1. In caso di contratti con consumatori, ci riserviamo la proprietà della merce fino al completo pagamento del prezzo di acquisto. In caso di contratti con imprenditori, ci riserviamo la proprietà della merce fino al completo pagamento di tutti i crediti derivanti dal rapporto commerciale in corso, indipendentemente dal motivo legale (merce sottoposta a riservato dominio).
2. Il cliente è tenuto a notificarci immediatamente l’accesso di terzi alla merce, come ad esempio mediante sequestro, così come qualsiasi danno o distruzione della merce. Il cliente deve poi notificarci immediatamente un passaggio di proprietà della merce e il trasferimento della sua sede legale.
3. Il cliente è autorizzato, con diritto di revoca, a cedere nuovamente la merce solo nell’ambito della normale attività commerciale. Egli cede a noi sin da ora tutti i crediti per l’importo della fattura che insorgeranno in seguito della rivendita a terzi. Accettiamo l’assegnazione. Il cliente è autorizzato, con diritto di revoca, a riscuotere i crediti in nome e per conto proprio. Nel caso in cui il cliente non rispetta i suoi obblighi di pagamento, soprattutto quando è in ritardo di pagamento, ci riserviamo il diritto di revocare l’autorizzazione di addebito del cliente e di recuperare i crediti da noi stessi.
4. In caso di revoca ai sensi della disposizione di cui sopra, il cliente è tenuto a comunicare a terzi il trasferimento di comproprietà o la cessione dei crediti e ci lascia tutti i documenti per la rivendicazione dei crediti.
5. Per il pagamento con cambiali o assegni, la compensazione del nostro credito per quanto riguarda la riserva di proprietà si considera effettuata solo quando cambiali o assegni vengono incassati e il relativo importo è stato accreditato sul nostro conto. Importo del valore della fattura per la merce sottoposta a riservato dominio. In caso di vendita di merci in cui abbiamo comproprietà, la cessione è valida solo per la quantità di comproprietà.
6. Se in seguito a danneggiamento, deprezzamento, perdita o perimento di merce sottoposta a riservato dominio o per altri motivi, al cliente spettano crediti nei confronti di terzi, in particolare di assicuratori, il cliente li cede a noi sin da ora con tutti i diritti accessori per l’importo del nostro credito. Noi accettiamo la cessione.

§ 4 Pagamento, ritardo di pagamento, compensazione

1. I prezzi per imprenditori si intendono al netto di IVA in vigore il giorno della consegna.
2. Se i fattori di costo decisivi (in particolare paga, materiale, energia, costi risultanti dalle disposizioni legislative) cambiano, in caso di forniture effettuate secondo il contratto oltre i quattro mesi dalla conclusione del contratto, abbiamo il diritto, nei confronti di imprenditori, di adeguare i prezzi di conseguenza.
3. Tutti i prezzi s’intendono franco nostro magazzino e non includono i costi aggiuntivi, in particolare trasporti, imballaggi o assicurazioni.
4. Dopo il ricevimento della merce e della nostra fattura, il cliente è tenuto a pagare il prezzo d’acquisto senza deduzioni entro 14 giorni, salvo pattuizione contraria. Alla scadenza del termine, il cliente è in ritardo di pagamento senza necessità di un sollecito speciale da parte nostra.
Noi, GeoCollect® GmbH · Max-Brauer-Allee 218 · 22769 Hamburg
GeoCollect® GmbH · Max-Brauer-Allee 218 · 22769 Hamburg · Telefono +49-22633060 · Fax +49-226330666 · E-mail: info@geocollect.de
www.geocollect.de · Amministratore: Wolfgang Seifert · Registro delle imprese: Amtsgericht Hamburg · HRB: Nr. 132417
Coordinate bancarie: DKB Bank · Conto n. 102 010 9144 · CAB: 120 300 00 · Ufficio delle imposte Regensburg · Partita IVA: DE 815 332 719 · Codice fiscale: 244/127/30808
siamo autorizzati, nei confronti di imprenditori, ad applicare durante la mora il tasso di interesse dell’8% sul debito rispetto al tasso base. Ciò non esclude il diritto al risarcimento di un maggior danno.

§ 5 Prestazione di garanzia

1. In caso di ritardo nel pagamento, siamo autorizzati a sospendere l’esecuzione di altre forniture (anche quelle parziali).

§ 6 Trasferimento del rischio, vendita a distanza

1. Se il cliente è un imprenditore, il rischio di perimento e deterioramento accidentali della merce passa all’acquirente con la rimessa, in caso di vendita a distanza con la consegna del bene allo spedizioniere, al vettore o alla persona o impresa altrimenti determinata per l’esecuzione dell’invio. Questo vale anche per la consegna gratuita.
2. Se l’acquirente è in mora di accettazione, è come se la merce fosse stata consegnata.

§ 7 Diritti in caso di difettosità della merce

1. Diritti derivanti da difetti di merce spettano solo al nostro acquirente diretto e non sono trasferibili.
2. Se il cliente è un imprenditore, deve sottoporre la merce a controllo subito dopo il ricevimento e notificarci immediatamente eventuali difetti – difetti evidenti entro un periodo di 8 giorni dal ricevimento della merce – per iscritto, altrimenti la merce si considera approvata e la rivendicazione di diritti derivanti da difetti viene esclusa.
3. Al fine di rispettare il termine della denuncia di vizi e difetti di cui al paragrafo 2 di questa disposizione è sufficiente l’invio tempestivo di quest’ultima.
4. Se il cliente è un imprenditore, garantiamo per vizi della merce in un primo tempo a nostra scelta mediante riparazione o sostituzione (adempimento successivo).
5. Se l’adempimento successivo fallisce, il cliente può richiedere di regola una riduzione del prezzo d’acquisto o l’annullamento del contratto (recesso). In caso di una violazione minore del contratto, in particolare di difetti minori, il cliente non ha alcun diritto di recesso.
6. Se a causa di un vizio giuridico o materiale dopo l’adempimento successivo, il cliente sceglie il recesso dal contratto, non spetta al cliente il risarcimento danni per il difetto.
La richiesta di risarcimento danni, anche se i danni non si sono verificati sul prodotto stesso, è esclusa, salvo che si tratti di negligenza grave o comportamento doloso da parte nostra, o se il cliente chiede il risarcimento danni in base alla garanzia da noi accordata o a un difetto da noi fraudolentemente taciuto. In questi casi, la responsabilità è limitata al danno prevedibile che si verifica in un caso tipico.
Non siamo responsabili per arresti di costruzione. In caso di violazione colposa di un obbligo contrattuale essenziale, la nostra responsabilità è altrettanto limitata al danno prevedibile che si verifica in un caso tipico.
In caso di un lieve inadempimento degli obblighi contrattuali minori, non ci assumiamo alcuna garanzia nei confronti di imprenditori. Questa regola vale particolarmente per la nostra consulenza verbale, per iscritto o in qualsiasi altro modo. Questa consulenza non può esentare il cliente da verificare egli stesso l’idoneità dell’oggetto di consegna da noi prodotto per l’uso previsto.
8. Se il cliente è imprenditore, dichiarazioni pubbliche, promozioni o messaggi pubblicitari da parte nostra o dal fabbricante non costituiscono una specifica contrattuale della merce.
9. Il contenuto di eventuali certificati non fornisce alcuna garanzia o accordo sulla qualità promessa.
10. Salvo disposizione contraria di cui al presente documento, si esclude la nostra responsabilità.

§8 Responsabilità totale

1. Una responsabilità per danni oltre a quello che è previsto nel § 7 – indipendentemente dalla natura giuridica dell’indennizzo presentato – è esclusa.
2. Se e in quanto la responsabilità per danni causati da noi è esclusa o limitata, ciò vale anche per la responsabilità personale dei nostri impiegati, lavoratori, collaboratori, rappresentanti e ausiliari.
3. La limitazione di responsabilità regolata nel capoverso 1) e 2) delle presenti disposizioni non si applica alle richieste di risarcimento danni del cliente a causa di lesioni alla vita, all’integrità fisica e alla salute.

§ 9 Disposizioni finali

1. Il contratto è sottoposto alla legge e alla giurisdizione della Repubblica Federale di Germania. Il foro competente è quello della sede legale.
2. Qualora una qualsiasi disposizione del presente contratto dovesse essere ritenuta invalida, il resto del contratto continuerà ad essere efficace.